Percorso Kneipp

Il percorso Kneipp, cos' è? Presto detto.

Il percorso Kneipp, cos’ è? Presto detto.

Il percorso Kneipp è tra le più famose e praticate cure termali nelle migliori Spa e centri benessere. Il nome è dovuto al prete tedesco Sebastian Kneipp, l’inventore di questa cura che grazie alla sua scoperta riuscì a guarire nella seconda metà dell’Ottocento dalla tubercolosi, terribile malattia di cui era affetto e che in quegli anni purtroppo, rappresentava un problema irrisolvibile. Il percorso così come stabilì il suo inventore, consiste nell’attraversare vasche con temperatura diversa camminando su sassi di fiume per ottenere un massaggio plantare, con l’acqua che arriva al polpaccio. L’intento è quello di sfruttare le proprietà terapeutiche dell’acqua per donare benessere. La stessa diversa temperatura delle vasche, ha la funzione di rinvigorire con l’alternanza di acqua calda e fredda con una tempistica ben studiata. Il tipico percorso Kneipp infatti, si snoda su due vasche parallele profonde novanta centimetri, una di acqua fredda che raggiunge la temperatura di 20 gradi, una di acqua calda che raggiunge la temperatura di 32 gradi.

L’acqua calda ha una potente azione rilassante, mentre lo shock termico che si subisce al passaggio nell’acqua fredda, provoca uno stimolo positivo al sistema immunitario, rinforza le pareti dei capillari migliorando la circolazione. Non ultimo il massaggio plantare, causato dalla camminata su ciottoli levigati, con l’azione ancora una volta dell’acqua cha passa da calda a fredda, ha un potente effetto drenante dei liquidi in eccesso. Questo trattamento è tra quelli che non hanno controindicazioni. In ogni caso, è fondamentale cercare un centro benessere o una Spa dove vi siano professionisti competenti. Per raggiungere questo scopo, ci siamo noi, il nostro sito, le pagine che potrete consultare e su cui documentarvi.